CONSORZIO DEL BACINO IMBRIFERO MONTANO

DEL LAGO DI COMO E FIUMI BREMBO E SERIO

Il CONSORZIO BIM  - Consorzio del Bacino Imbrifero Montano del Lago di Como e Fiumi Brembo e Serio con sede in Bergamo, è un Consorzio costituito ai sensi della legge 27 dicembre 1953 n. 959 per la riscossione e l’impiego dei sovraccanoni dovuti dai concessionari di grandi derivazioni d’acqua per produzione di forza motrice, per impianti di derivazione  installati nel perimetro di competenza del Consorzio, al di sopra dei 500 m/slm e con produzione oltre i 220 kw/h.

 

Il Consorzio si pone l’obiettivo di ridistribuire ai Comuni consorziati le risorse finanziarie, che sono finalizzate allo sviluppo socio economico  delle popolazioni residenti nel Consorzio.

In particolare il Consorzio B.I.M. Brembo Serio Lago di Como si prefigge - quale scopo primario - di favorire il progresso economico e sociale, in particolare delle popolazioni residenti nei Comuni montani e nei territori (dai quali provengono le risorse finanziarie) per consentire loro migliori condizioni di abitabilità ed un equilibrato sviluppo, riconoscendone così la grande funzione di servizio che esse svolgono a presidio del territorio.

Non si deve neppure dimenticare la difesa del suolo, la protezione della natura, la salvaguardia dell’ambiente montano, per le quali si assumono iniziative che perseguano efficacemente gli obiettivi prefissati direttamente o in collaborazione con altri Enti nel rispetto delle reciproche competenze.

Ulteriore importante obiettivo è quello di consentire migliori condizioni di abitabilità, favorendo iniziative per la diffusione e l’incremento della cultura, nonché la  promozione ed il sostegno di attività sociali. In tal modo, oltre ad allargare il campo della solidarietà, vengono messi in collegamento diretto i due soggetti a ciò predisposti dalla nostra attuale legislazione: da una parte quelli attivi, vale a dire le popolazioni che usufruiscono del sovraccanone attraverso impieghi tendenti a favorire il progresso economico–sociale, e, dall’altra, i concessionari, chiamati dalla legge a risarcire i danni derivanti dallo sfruttamento delle acque a scopo di produzione di energia elettrica.

 

IL CONSORZIO BIM BERGAMO è stato costituito con Decreto del Prefetto di Bergamo n. 19730 - Div. IV in data 31/12/1955.
(vedi copia documento originale)

 

Finalità del Consorzio:

Scopo del Consorzio è la riscossione dei sovraccanoni idroelettrici dovuti dai concessionari di derivazione d'acqua e l'utilizzo di detti sovraccanoni per il progresso economico e sociale delle popolazioni del Consorzio. Oggi queste società sono principalmente l'ENEL o aziende derivate. Nel nostro Consorzio sono pure presenti la Società Italcementi, le Industrie Riunite Filati e la Società EDIPOWER SpA.

Tali proventi, dedotti dalle spese di ordinaria gestione del Consorzio, sono ripartiti fra le zone in percentuali definite di comune accordo e che tengono conto della ubicazione degli impianti, dei danni procurati, dei disagi sopportati, della estensione del territorio e della popolazione interessata.

Zona 1 - Alta Valle Brembana  24%

Zona 2 - Media Valle Brembana 13%

Zona 3 - Alta Valle Seriana 24%

Zona 4 - Media Valle Seriana 13%

Zona 5a - Valle Imagna 13%

Zona 5b - Val San Martino   8%

Zona 6 - Comuni Rivieraschi   5%

Nell'ultimo decennio l'attività del Consorzio, oltre alla ripartizione dei proventi sopra esposti, si è caratterizzata per la concessione di contributi a rimborso a tasso zero, che sono risultati particolarmente utili ed hanno avuto un notevole successo specie per i Comuni più piccoli e in difficoltà economiche.

Per questi ultimi, infatti, il rimborso può estendersi sino a 12 anni (vedi tabella plafond numero degli abitanti/Comune) e per un importo sino a € 250.000,sempre a tasso zero. Alla data odierna  l'ammontare complessivo dei contributi a rimborso erogati è stato di oltre 20 milioni di euro.

 

Il Consorzio BIM, allo scopo di onorare i propri Presidenti - "On. Pacati - Sen. Turani - Avv. Rinaldi" - ogni anno bandisce Borse di Studio in favore degli studenti residenti nei Comuni del Consorzio BIM particolarmente meritevoli e che sopportano disagi per la frequenza alla scuola.

Contatti

© 2014 - CONSORZIO BIM BERGAMO - C.F.: 80027640160 - Hosting Val Brembana Web